thumbnail Ciao,

Tabù Roma, per Corini è giunta l'ora di sfatarlo: "Chievo consapevole della sua forza"

C'è l'arma segreta per ottenere punti domenica: "Il nostro patron Campedelli ha preparato una maglia speciale per sfatare così questa serie negativa contro i capitolini.

Il Chievo è salito alla ribalta divenendo favola agli inizi degli anni 2000. Oramai è parte integrante della Serie A da diverso tempo. Il Bentegodi ha visto grandi vittorie, imprese da ricordare. Contro la Roma, però, i gialloblù non hanno mai vinto.

"Il presidente me l'ha ricordato, la Roma è un tabù. Affrontiamo una squadra in grande salute, che gioca un calcio straordinario"
le parole dell'allenatore degli scaligeri Eugenio Corini in vista della sfida contro i giallorossi di Zeman.

C'è l'arma segreta per ottenere punti domenica: "Il nostro patron Campedelli ha preparato una maglia speciale per sfatare così questa serie negativa contro i capitolini. Così da festeggiare un Buon Natale, io, la squadra e tutti i nostri tifosi".

"Siamo in salute anche noi, veniamo da due vittorie consecutive importanti, abbiamo dimostrato di esserci. Il Chievo è consapevole della forza della Roma, ma dobbiamo anche essere consapevoli della nostra forza per toglierci nuove soddisfazioni".

Sullo stesso argomento