thumbnail Ciao,

L'attaccante uruguagio ringrazia Zeman che l'ha fatto esordire, con tanto di goal, in Serie A: "Grato a lui per lo spazio che mi concede, ma so che devo apprendere ancora molto".

Nico Lopez è uno dei volti nuovi della Roma targata Zdenek Zeman. L’attaccante uruguagio in un’intervista rilasciata ai microfoni di 'Roma Channel' ha fatto il punto della sua stagione a un passo dal giro di boa del massimo campionato.

La punta sudamericana, del resto,  sembra essersi ambientato bene nella capitale: “La squadra mi ha accolto molto bene. All'inizio ho allacciato rapporti con i giocatori che parlano spagnolo come Burdisso, Lamela e poi con tutti gli altri. E poi Roma è una citta stupenda”.

Poi tornando al calcio giocato rivela: “Devo ringraziare Zeman per avermi fatto esordire con il Catania e per lo spazio che mi ha concesso con l'Atalanta. So che devo imparare ancora tanto, mi mancano ancora dei movimenti da apprendere e ho ancora qualche problema con la lingua”.

Infine sulle prospettive dei giallorossi in questa stagione preferisce non sbilanciarsi: “Siamo una squadra solida, forte, è normale che ci possano essere alcuni alti e bassi. Ora siamo in un periodo positivo e speriamo di continuare cosi”.

Sullo stesso argomento