thumbnail Ciao,

Il talento del Liverpool sulle sue condizioni fisiche: "La caviglia sta rispondendo bene. Non so ancora la data del rientro, il 26 tornerò in Inghilterra"

E' ai box da due mesi, alle prese con una delicata frattura dello scafoide ma morde il freno per tornare in campo. Da Bologna, dove si sta curando, Fabio Borini parla delle sue condizioni fisiche: "La caviglia sta rispondendo bene. La vite dà ancora un pò di fastidio, però tutto è sopportabile - ha spiegato l'attaccante del Liverpool a 'Sky Sport' - Non so ancora la data del rientro: lavorerò intensamente per due settimane, poi il 26 tornerò in Inghilterra. Vedremo come si evolverà la situazione tornato a Liverpool".
 
Borini si è poi soffermato sullo splendido momento di forma del suo ex capitano, Francesco Totti: "Lo vedo ringiovanito. Riesce a fare la differenza, ad essere decisivo, anche a 37 anni. Dopo tutti gli infortuni avuti non è sempre facile, sarà merito di Zeman e dei preparatori che lo mettono sempre in condizione. Ma lui rimane sempre un grande campione e lo sta dimostrando”.

La stagione 2012/2013 è stata finora caratterizzata dagli exploit dei giovani, su tutti El Shaarawy: "Non lo conosco di persona, però secondo me anche con Ibrahimovic sarebbe venuti fuori. Ha grandi qualità e le sta mettendo in mostra. Le società puntano di più sui giovani adesso, però non è tutta colpa della crisi. Non so se ho fatto bene o male ad andare adesso via dall'Italia. Vedremo cosa mi riserverà il futuro".

Tanti però i ragazzi made in Italy che stanno strappando applausi: "I miei due amici Destro e Caldirola stanno facendo molto bene. Così come anche Gabbiadini e Marrone, che si fanno trovare sempre pronti quando vengono chiamati in causa. Ovviamente anche Insigne sta dimostrando tutto il suo talento, ma non avevo dubbi. Poi anche Florenzi ha fatto un ottimo inizio di campionato ed ha sorpreso tutti".

Infine un commento su Balotelli, sempre al centro delle polemiche: "Va preso così com'è. Lui ha questo carattere, ha questi comportamenti. Però il suo talento è indiscutibile".

Sullo stesso argomento