thumbnail Ciao,

Se il barese gioca sabato, sconfina la 15a presenza e si prende 200000 euro. Gli altri bonus riguardano presenze e goal, e poi lo scudetto e una coppa internazionale.

Non erano pochi, gli scettici che dubitavano dello scambio tra Antonio Cassano e Giampaolo Pazzini messo in piedi da Milan e Inter quest'estate. Fantantonio scombussolerà lo spogliatoio nerazzurro, si diceva. Invece, il barese si sta imponendo come pedina fondamentale nella rincorsa interista allo scudetto.

Finora, l'ex attaccante della Nazionale (mai scomparsa dai suoi pensieri) è sceso in campo per 14 volte. Come ricorda la 'Gazzetta dello Sport', e dovesse fare 15 sabato sera, nell'anticipo contro la Lazio, si buscherebbe 200000 euro, il primo bonus stabilito con l'Inter al momento della firma.

Il successivo? Altri 200000 quando Cassano raggiungerà quota 20 tra goal e assist. C'è da immaginare che lo farà, visto che alla giornata numero 16, ovvero a tre dal termine del girone d'andata, Antonio è già a quota 11 (5 + 6). Potrà incrementare il proprio bottino proprio contro la Lazio, a cui in carriera ha segnato 6 volte.

Gli ultimi due bonus riguardano infine la vittoria dello scudetto e di una coppa europea. Anche qui, Cassano è sulla buona strada, così come l'Inter: secondi in campionato, i nerazzurri stanno marciando bene anche in Europa League. E chissà che la doppietta non si possa concretizzare.

Sullo stesso argomento