thumbnail Ciao,

Dopo aver sconfitto il Genoa in casa, gli abruzzesi saranno chiamati all'impresa contro il Milan in trasferta, ma non si sentono battuti in partenza e promettono battaglia.

Dopo aver battuto in casa il Genoa, il Pescara ha ritrovato morale. Ora però gli abruzzesi saranno chiamati a un compito all'apparenza proibitivo: quello di fermare il Milan a San Siro. Il tecnico biancazzurro, Cristiano Bergodi, intervenuto in conferenza stampa, intende giocarsela anche contro la squadra di Allegri.

"Andremo a San Siro senza paura - ha affermato in conferenza stampa - per giocarcela con coraggio e determinazione. Abbiamo a disposizione una settimana per prepararci al meglio".

Il tecnico di Bracciano è consapevole tuttavia che contro i rossoneri non sarà possibile commettere errori. "Bisogna migliorare sotto diversi aspetti - ha ammesso - in primis stando più attenti nei primi minuti della partita".

In classifica comunque, i tre punti dell'ultima giornata hanno portato un po' di ossigeno. "Siamo molto contenti, - ha affermato Bergodi - ma dobbiamo restare con i piedi per terra. L'atmosfera è cambiata, è vero, ma il traguardo è ancora lontano".

Sullo stesso argomento