thumbnail Ciao,

Brutte notizie per Allegri e il Milan. L'infortunio rimediato durante il match col Torino terrà lontano dai campi molto a lungo il centrocampista olandese.

Che l'infortunio occorsogli durante la partita contro il Torino, disputata domenica scorsa, fosse qualcosa di serio si era capito subito, con quel tendine d'Achille della caviglia sinistra che era improvvisamente 'scomparso'. La successiva diagnosi medica, poi, ha confermato per il centrocampista del Milan, Nigel De Jong, la rottura del tendine, con conseguente necessità per il giocatore di finire sotto i ferri.

Già nel post-partita il mister rossonero Allegri aveva parlato di stagione probabilmente finita per De Jong e la prognosi arrivata ora, dopo l'intervento chirurgico effettuato per riparare il danno, lo conferma.

"L' A.C. Milan - si legge in un comunicato ufficiale pubblicato sul sito web del club rossonero - comunica che, Nigel De Jong è stato operato oggi a Benalmandena, vicino a Malaga, dal Prof. Sakari Orava, alla presenza del medico sociale rossonero, Stefano Mazzoni. Il calciatore aveva subito la rottura sottocutanea del tendine d'Achille sinistro nel corso di Torino-Milan. L'intervento chirurgico è perfettamente riuscito. I tempi di recupero si stimano in circa 6 mesi, salvo complicazioni".

Sullo stesso argomento