thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo dei friulani ha commentato il successo centrato ieri sera dagli uomini di Guidolin: "La squadra sta trovando un'identità, era questione di tempo".

L'Udinese vittoriosa per 0-2 sul difficile campo della Sampdoria ha convinto gli addetti ai lavori, non fa eccezione in tal senso il direttore sportivo dei friulani, che ha commentato il successo di 'Marassi' ai microfoni di 'Palermo24'.

"Sicuramente la squadra sta trovando una sua identità. Cambiando molti giocatori, inserendone di nuovi nell'organico provenienti da campionati stranieri, spesso anche giovani, è chiaro che bisogni aspettare il tempo necessario per l'adattamento di questi giocatori".- ha dichiarato Larini.

Quindi il dirigente delle zebrette ha proseguito: "Poco alla volta questo si sta verificando, c'è chi si adatta prima e chi dopo. ma come al solito sappiamo che ci vuole pazienza per aspettare i nuovi innesti"

Poi Larini si sofferma sul Palermo, prossimo avversario dei friulani in campionato: "Si è vero che il Palermo per quanto riguarda i risultati non è stato fortunato, rispetto al gioco proposto. Ma sono convinto che alla lunga riusciranno a ottenere i risultati desiderati perchè considero Gasperini un bravo allenatore".

Infine non si sbottona e glissa su eventuali future operazione di mercato tra l'Udinese e la società rosanero: "Non saprei, ci sono molti giovani interessanti e di prospettiva, che magari in un ambiente come quello di Udine potrebbero fare bene. Ma siamo contenti della nostra rosa attuale e dei nostri giovani".

Sullo stesso argomento