thumbnail Ciao,

Il dirigente biancoceleste ha parlato in vista della sfida contro la Beneamata: "Dovremo cercare di vincere davanti ai nostri tifosi ed essere più cinici in campo".

Un pari alla fine giusto, ma la Lazio, dopo lo 0-0 a casa Bologna, perde contatto con le posizioni di testa. Al termine della gara ha parlato Igli Tare, direttore sportivo della formazione biancoceleste. Che si accontenta del punto.

"Di sicuro vedendo come è andata la partita possiamo essere contenti di aver pareggiato stasera" le parole a 'Lazio Style'. "Nel primo tempo siamo andati abbastanza bene, la squadra si è mossa, ci è mancato un po' di cinismo e fortuna".

Come evidenziato da patron Lotito,s erve più cattiveria: "Nella ripresa purtroppo non siamo usciti fuori con lo spirito giusto, il Bologna ha provato a metterci in difficoltà. Dobbiamo cercare di essere più cinici, se vogliamo arrivare in alto, queste partite dobbiamo vincerle, anche se questo è un campo difficile".

"La squadra deve avere continuità, i campionati non si decidono a dicembre, siamo al settimo o ottavo risultato utile consecutivo e così dobbiamo continuare".

Prossimo impegno, sabato, contro l'Inter: "Dovremo cercare di vincere davanti ai nostri tifosi, perchè sarà uno spareggio e ci teniamo. E' una gara importante per il nostro cammino, i nerazzurri sono un avversario pericoloso, ma se vogliamo andare in Champions queste partite dobbiamo vincerle".

Sullo stesso argomento