thumbnail Ciao,

Il tecnico biancoceleste ammette la serata non eccelsa vissuta dai suoi, ma guarda avanti: "Con l'Inter senza Kozak? Non mi preoccupo, abbiamo tanti giocatori".

"Il risultato è giusto, nessuna delle due squadre meritava di perdere". E' il commento di Vladimir Petkovic al termine di un Bologna-Lazio non particolarmente emozionante. I rossoblù, a dirla tutta, hanno fatto qualcosa in più, soprattutto nella ripresa, ma non è bastato.

"Noi non abbiamo fatto abbastanza per vincere - ha ammesso il bosniaco a 'Sky' - Problemi legati all'assenza di Klose dal 1'? Non credo, penso che abbiamo sbagliato altre cose, l'attacco era troppo lontano dal resto della squadra. Nel primo tempo, comunque, abbiamo avuto delle occasioni, ma serviva più concretezza".

Contro l'Inter mancherà Kozak, espulso stasera: "Non mi preoccupo, abbiamo tanti giocatori. Chi scenderà in campo farà bene".

E' una Lazio che forse, almeno in certe gare, potrebbe provare a rivedere l'assetto tattico: "Nell'ultima mezzora ho messo due punte e ho cercato di portare più qualità in fase offensiva. Diciamo che anche questa potrebbe essere una buona soluzione".

In trasferta, di sicuro, c'è qualche problema, visto che è arrivata una sola vittoria nelle ultime sei gare lontano dall'Olimpico: "Dico solo che serviva più determinazione, dovevamo cercare di alzare il baricentro", conclude Petkovic.

Sullo stesso argomento