thumbnail Ciao,

Il Palermo cede di misura alla capolista, tutto il rammarico di Gasperini: "Nella ripresa il campo ci ha penalizzato"

Il tecnico del Palermo, al termine del match perso contro la Juventus, recrimina per le difficili condizioni del campo: "La grandinata dell'intervallo lo ha reso pesante".

Il Palermo cade per 0-1 contro la Juventus pur senza demeritare. Il tecnico Gianpiero Gasperini sottolinea la buona prestazione dei suoi ragazzi e recrimina per le cattive condizioni del terreno di gioco.

"Abbiamo disputato un ottimo primo tempo. Nel complesso abbiamo fatto bene anche nella ripresa, nonostante siano completamente cambiate le condizioni del campo a causa della grandinata all'intervallo". - ha dichiarato Gasperini ai microfoni di 'Mediaset Premium'.

Quindi ha sottolineato: "Abbiamo preso un goal con una palla due volte fermata dall'acqua. Dopo il loro goal la partita poteva essere ancora aperta perché abbiamo un grande cuore, ma l'espulsione di Morganella ha cambiato un po' le carte in tavola".

Gasperini poi ha ammesso: "Non era facile fare punti contro Inter e Juventus. A livello di prestazioni, però, non abbiamo fatto male. Usciamo da queste gare con la consapevolezza che in questi 180 minuti abbiamo dato tutto".

Infine il tecnico rosanero ha spiegato: "Abbiamo puntato molto sulle ripartenze, e l'abbiamo fatto anche molto bene. Non era facile fare goal alla Juventus, anche se nel secondo tempo l'intenzione era quella di provarci con più uomini. Paradossalmente il campo ha penalizzato più noi che loro".

Sullo stesso argomento