thumbnail Ciao,

Il primo ottobre 2011, quando il Napoli vinse 3-0 con le reti di Hamsik Maggio e Campagnaro. "Facciamo l'in bocca al lupo Rizzoli, cerchiamo di essere collaborativi".

L'arbitraggio della discordia. Javier Zanetti, capitano dell'Inter, non si è dimenticato di quel primo ottobre 2011, quando il Napoli vinse 3-0 con le reti di Hamsik Maggio e Campagnaro. Un k.o causato, secondo alcuni, da Gianluca Rocchi.

"L’anno scorso siamo stati penalizzati dalle decisioni di Rocchi, speriamo che certi episodi non si ripetano" le parole del nerazzurro a 'Inter Channel' a poche ore dalla sfida di San Siro. "Bisogna fare l’in bocca al lupo a Rizzoli e cercare di essere collaborativi con lui".

Staser, dunque, dirigerà uno dei fischietti più importanti del panorama italiano, ma quel precedente ancora pesa. La Beneamata può pensare a come, nell'attuale campionato, ha sconfitto Milan, Juventus e Fiorentina. Un grande cammino con le big.

"Sarà una sfida di grande livello e molto spettacolare, il Napoli è una grande squadra e da qualche anno lotta per grandi traguardi" ha continuato Zanetti.

"Ci siamo preparati molto per questa sfida, gli azzurri non sono soltanto Cavani. L'ultima volta ci furono degli errori arbitrali che condizionarono il match, spero che Rizzoli faccia meglio".

Sullo stesso argomento