thumbnail Ciao,

L'esperto centrocampista ammette che il filotto positivo sta dando nuova 'verve' ai giallorossi. E su Totti assicura: "Se sta bene per lui queste sono cose normali".

Da 'esubero' a protagonista: è questa la rivincita di Simone Perrotta, che pian piano sta trovando sempre più spazio negli schemi di Zeman dopo essere stato fuori dai piani del boemo per gran parte di quest'avvio di stagione. Il centrocampista, dopo il poker alla Fiorentina, svela la ricetta che sta consentendo alla Roma di volare.

"Queste vittorie aiutano a prendere consapevolezza, stiamo facendo delle buone partite e questa sera abbiamo giocato benissimo contro una grande avversaria - ha affermato Perrotta nel post-gara - Totti? Francesco, se continua ad allenarsi come sta facendo e non ha problemi fisici, è normale che faccia queste cose. Lui è un campione".

Sul momento di altri suoi compagni, l'esperto centrocampista dichiara: "Pjanic? L'attaccante esterno per il mister deve sempre dare una mano in mezzo, Lamela fa questo lavoro, ma lo fa in maniera diversa da Pjanic perché Miralem è più centrocampista. De Rossi e Osvaldo li ho visti carichi e concentrati, anche se non erano felici di stare in panchina, ma quando sono entrati hanno dato il loro contributo".

Sullo stesso argomento