thumbnail Ciao,

Zeman non è meravigliato dall'exploit della Roma: "Ho visto voglia e applicazione. De Rossi? Ho una rosa completa, ma se non gioca uno si fanno polemiche..."

Il boemo analizza il poker rifilato alla Fiorentina e parla anche dell'impiego del centrocampista: "Gli ho chiesto di proteggere la difesa e ha fatto bene".

Zdenek Zeman analizza con soddisfazione il poker rifilato dalla Roma alla Fiorentina. Il tecnico boemo spiega quali sono state le componenti decisive che hanno portato i giallorossi a offrire un'ottima prestazione e ha avuto anche modo di commentare l'impiego di De Rossi.

"Fisicamente stavamo bene anche prima, poi ci vuole applicazione e voglia, la squadra ha dimostrato di aver voglia di giocare, le motivazioni sono importanti - dichiara Zeman - Quando non hai la palla dobbiamo sempre cercarla, la squadra ha sempre cercato di fare questo tipo di gioco, andando a recuperare tanti palloni".

Su 'Capitan Futuro', l'allenatore afferma: "De Rossi è entrato sul punteggio a nostro favore, gli avevo chiesto di proteggere la difesa e come caratteristiche va bene così. Io ho una rosa completa, possono giocare tutti, poi il problema è che non gioca uno si fanno polemiche... Quando non giochi non sei felice, ma per me sono tutti a disposizione, poi faccio io le scelte, giuste o sbagliate che siano".

Zeman parla poi di altri singoli: "Destro titolare? Osvaldo ha ancora dei problemi, anche se si è messo a disposizione. Potevo usarli insieme. Marquinhos? Le nazionali vengono sempre prima, peccato che non sia riesca a fare un calendario che non disturba i campionati. Tachtsidis ha fatto una buona partita, ma è vero che ha sbagliato qualche pallone".

Sullo stesso argomento