thumbnail Ciao,

Dopo Barcellona e Manchester, anche l'Inter punta al mercato indiano. La conferma arriva da Barbara Biggi, direttrice 'sales & marketing' del club nerazzurro.

Dopo la Cina, l'Inter punta all'espansione su altre zone fertili. Il club di Via Durini sta infatti pensando ad un piano di sviluppo in una zona il cui mercato negli ultimi anni è cresciuto esponenzialmente: l'India. Quello nerazzurro diventerebbe così il terzo grande club a vagliare questa opportunità, dopo Barcellona e Manchester United.

Barbara Biggi, direttrice 'sales & marketing' dell'Inter, ha rilasciato queste dichiarazioni al "Times of India": "Stiamo per partire con un la costruzione di un'accademia, ma tutto dipenderà dai partner che troveremo sul territorio. Cerchiamo dei gruppi che possano garantirci delle infrastrutture su cui poter avviare il progetto.

'Inter Academy' sarà gestita e portata avanti da nostri allenatori, che collaboreranno con tecnici locali. Gli allievi che prenderanno parte all'accademia avranno la possibilità di venire in Italia a scopo di apprendimento."

La Biggi prosegue con la presentazione del progetto: "Ci sarà anche l'ingresso di 'Inter Campus', che però esulerà da questi affari. Sono convinta che il mercato indiano abbia un potenziale enorme - conclude - , tutto da sfruttare, sia dal punto di vista tecnico che quello umano."

Sullo stesso argomento