thumbnail Ciao,

Il trequartista rosanero rievoca il suo gol che decise la sfida tra Palermo e Juventus nel 2005. Su Conte: "Ha sofferto tanto per la squalifica, domenica sarà felicissimo."

Domenica al 'Barbera' arriva la capolista, lanciata anche dal passaggio del turno in Champions League. La sfida tra Palermo e Juventus offrirà tanti motivi di interesse, e uno dei protagonisti più attesi sarà sicuramente Franco Brienza, che già nel 2005 decise l'incontro tra le due squadre.

Intervistato da 'Sky', il fantasista ha rievocato proprio quella partita: "Fu indimenticabile, un sogno per me e per la città. Quella serata me la stanno ricordando tutti in questi giorni, perchè sperano si possa ripetere. Sicuramente sarà durissima, giochiamo contro la prima della classe, una squadra senza punti deboli, ma noi cercheremo di gettare il cuore oltre l'ostacolo."

Domenica Antonio Conte tornerà in panchina dopo la squalifica. Brienza, che è stato allenato a Siena dal mister bianconero, sarà contento di ritrovarlo: "Lo abbraccerò. Ho avuto la fortuna di lavorare con lui per una stagione, è una persona sincera. Sono sicuro che stare lontano dal campo lo abbia fatto soffrire parecchio, lui è uno che vive in simbiosi con la squadra, condividendone gioie e dolori. La sua mano è stata sempre evidente anche in questo periodo. Sarà contentissimo di poter tornare in panchina."



Sullo stesso argomento