thumbnail Ciao,

Viviano ha parlato del momento che sta attraversando la Fiorentina: "Non è vero che siamo stanchi, contro la Sampdoria abbiamo corso ancor di più rispetto alle altre partite".

Il suo è stato uno dei trasferimenti più 'sofferti' dell'estate, alla fine però, dopo lunghe settimane di trattative, Emiliano Viviano è riuscito a coronare il suo sogno di indossare la maglia della Fiorentina.

Il portiere viola, ha così spiegato il momento che sta vivendo la compagine gigliata: "Non è vero che siamo stanchi, contro la Sampdoria abbiamo corso ancor di più rispetto alle altre partite. Forse stiamo subendo troppi goal, è vero, però l'importante è vincere, anche 5-4 va bene. Io a Firenze? ho coronato un sogno, però per me è difficile mettermi in mostra in una squadra che spesso è in avanti".

La Fiorentina nelle ultime settimane ha dovuto fare a meno di Jovetic: "Forse il suo infortunio è stato un po' sottovalutato ma non è vero che è il 'nuovo Pato'. Si allena sempre al massimo e mi auguro che possa scendere in campo già con la Roma. Cuadrado? Penso che ci sarà pure lui".

Infine un accenno allo Scudetto: "Noi dobbiamo solo andare avanti per la nostra strada".

Sullo stesso argomento