thumbnail Ciao,

Il presidente del Napoli non si tira indietro e dichiara di voler raggiungere l'obiettivo massimo, sottolineando gli sforzi economici effettuati negli ultimi quattro anni.

Il Napoli sembra essere la squadra più accreditata per il ruolo di 'anti-Juventus'. I partenopei, in questa prima fase di stagione, hanno infatti mostrato una buona continuità di prestazioni e risultati, tali da far dichiarare al presidente Aurelio De Laurentiis di voler puntare all'obiettivo massimo.

Lo scudetto dunque, sembra essere il vero traguardo per gli azzurri, come rivela lo stesso patron, intervenuto a margine delle 35esime 'Giornate Professionali del cinema' a Sorrento.

"Puntiamo alla meta massima. Io non faccio mai previsioni, ma la penso come Mazzarri: ogni partita va giocata con concentrazione. Dobbiamo mantenerla alta e stare attenti: basta la minima distrazione per perdere tutto, penso ad Aronica col Torino, ad esempio...".

Alla gente che invoca nuovi investimenti nel mercato di gennaio, De Laurentiis chiude la porta, sottolineando l'importanza degli equilibri di squadra: "Ho speso quasi 250 milioni in quattro anni, capisco che i tifosi vogliano di più, hanno bisogno di stimoli, ma non sanno che lo spogliatoio è una cosa sacra".

Sullo stesso argomento