thumbnail Ciao,

Dopo l'esaltante inizio di stagione la Fiorentina di Vincenzo Montella è incappata in due deludenti pareggi contro Torino e Sampdoria, Luca Toni parla del momento della squadra.

Intervistato da ‘SkySport24’ l’attaccante della Fiorentina Luca Toni ha parlato delle sue condizioni fisiche, della partita contro la Sampdoria che è stato costretto a dover saltare e sulla prossima gara contro la Roma dei suoi amici Totti e De Rossi, ex-compagni di squadra nella capitale e in maglia azzurra.

Contro il Torino ho preso una brutta botta ma tutti gli accertamenti clinici sono stati negativi – ha rassicurato il bomber viola – oggi sono tornato ad allenarmi perciò sarò a disposizione del mister per la prossima contro la Roma”. Ma la squadra di Montella senza di lui, Jovetić e Ljajić non è riuscita a superare l’umile Samp al Franchi, non a caso le reti sono arrivate entrambe per mano di un difensore.

Abbiamo sentito la pressione delle altre che avevano già vinto tutte – la vede così Luca Toni – comunque anche se avremmo potuto benissimo portare a casa i tre punti, è stato importante riuscire ad averne guadagnato almeno uno”. E poi parla della prossima sfida contro i giallorossi, diretti concorrenti per un posto in Champions League.

Io, Francesco e Daniele abbiamo passato bei momenti assieme, ma spero che per una settimana possano fare i bravi, sarà una bella sfida per testare le nostre ambizioni, ma magari Francesco può ripartire dalla prossima gara a segnare”.

E quando gli chiedono se serva una punta da prendere già nella sessione invernale, non si tira indietro: “Non sono valutazioni che posso fare io, ma se deve arrivare qualcuno spero che sia un giocatore in grado di farci fare il salto di qualità”.

Sullo stesso argomento