thumbnail Ciao,

Col Catania il 'Faraone' ha segnato il nono e decimo goal, ed è ora capocannoniere solitario. "Tutta la squadra ha giocato bene. Obiettivi? Pensiamo partita dopo partita".

Zitti tutti, parla il capocannoniere del campionato. Nono e decimo centro in campionato per Stephan El Shaarawy, ora in testa alla classifica dei marcatori. E' felice, il 'Faraone'. Per le sue performance, ma soprattutto per la risalita del Milan, vincente anche a Catania.

"Sono tre punti importantissimi - afferma a 'Sky' il bomberino nel giro della Nazionale, nel dopopartita del Massimino - perché ci permettono di dare continuità al nostro cammino. Siamo soddisfatti della nostra prestazione, dobbiamo continuare così".

Finalmente, dopo i balbettii iniziali il Milan sta trovando la strada. Ora, gli orizzonti per i rossoneri potrebbero farsi improvvisamente interessanti. "Ma noi pensiamo di partita in partita - dice El Shaarawy - dobbiamo ancora risalire la classifica".

Contro il Catania ha segnato pure il contestato Boateng, autore del definitivo 3-1. La sensazione, insomma, è che tutti stiano vivendo un buon periodo di forma. "Stiamo ritrovando un equilibrio - continua il 'Faraone' - Sono contento per Kevin Prince, ma in generale tutta la squadra ha giocato una buona partita".

Sullo stesso argomento