thumbnail Ciao,

Il difensore giura fedeltà ai colori granata e si proietta sulla sfida di domani sera: "Stiamo lavorando giorno dopo giorno per renderla importante...".

"Stiamo lavorando giorno dopo giorno per rendere importante questa partita". A parlare è Angelo Ogbonna, come tutti in casa Torino, proiettato sul derby di domani sera con la Juventus. Un appuntamento che ritorna dopo qualche anno di assenza e per il quale i tifosi granata stanno trepidando dall'inizio della stagione.

Per i bianconeri sarà la penultima gara senza Antonio Conte in panchina: "L'assenza di Conte deve influenzare più loro che noi", si dice convinto il difensore granata, intervenuto ai microfoni di 'Sky'. Il Toro, dal canto suo, si tiene ben stretto Giampiero Ventura.

"Il nostro mister - spiega Ogbonna - ha l'abitudine di starci vicino, il suo arrivo è stato molto importante. Ventura ha cambiato molte cose a Torino, non solo il gioco, ma anche caratterialmente ha inciso moltissimo".

Finale sul mercato. Da parte sua, assicura, non c'è alcuna intenzione di partire: "Sono a Torino, dove dovrei andare? Il mio procuratore non mi ha chiamato e sappiamo tutti cosa devo fare quest'anno".

Sullo stesso argomento