thumbnail Ciao,

Il Pupone mira ad allungare il suo contratto fino al 2016, quando avrà 40 anni. E' lui il fedelissimo del boemo, con il quale sta vivendo una seconda giovinezza.

Eterno Francesco Totti. E' lui il giocatore più impiegato della Roma di Zeman: al suo attivo 1068 minuti, più di ogni altro componente della rosa. Niente male per un 36enne rampante come il capitano. Alla sua età solo Roberto Baggio, ai tempi del Brescia, venne impiegato di più. Ma qual è il segreto della longevità calcistica del Pupone?

Una vita sana, innanzitutto, controlli clinici periodici, atti a prevenire gli acciacchi. E una dieta ferrea, tanto che Totti, che ha perso 6 chili, ne pesa solo 4 in più rispetto ai tempi dell'esordio in A (marzo '93). Ora avanti tutta verso la trasferta di Siena, ulteriore tappa del suo percorso a caccia di grandi traguardi.

In primis, l'agognato aggancio a Nordahl al secondo posto nella classifica dei goleador 'all time' della serie A (219 goal contro 225). E magari non sarebbe male riuscire a strappare il rinnovo fino al 2016, quando Totti avrà la bellezza di 40 anni.

Nulla sembra essere troppo per un fenomeno simile, che con Zeman pare letteralmente rinato. Dove sono finiti gli scettici, che pensavano che il Pupone sarebbe 'scoppiato' col ritorno del boemo?

Sullo stesso argomento