thumbnail Ciao,

La risonanza magnetica ha purtroppo confermato la prima diagnosi: Guido Marilungo si è rotto il crociato anteriore del ginocchio destro.

Tutti speravano in un esito diverso. Alla fine, però, la prima diagnosi è stata confermata: rotture del crociato anteriore del ginocchio destro per Guido Marilungo, che dovrà dunque nuovamente operarsi per tornare a disposizione.

Stagione finita per il 23enne dell'Atalanta, arrivato a Bergamo nel 2010: lo scorso 18 marzo il primo grosso infortunio, nello stesso punto, che lo constrinsero a un lungo periodo di stop. Il nuovo crack nella sfida contro il Cesena in Coppa Italia.

Dopo aver vinto, nella stagione 2007/2008 Scudetto e Coppa Italia primavera con la Sampdoria, Marilungo venne ceduto alla 'Dea' conquistando Under 21 e la piazza atalantina, contribuendo alla promozione in Serie A con buone prestazioni.

Poi 4 reti in 18 incontri nell'ultima stagione (2011/2012), fino all'infortunio di San Siro. Nelle prossime ore il giocatore deciderà dove e quando sottoporsi all’operazione per la ricostruzione del crociato. Stop, dunque, di almeno sei mesi.

Sullo stesso argomento