thumbnail Ciao,

Gli agenti della Questura di Roma hanno notificato in carcere ai due ultras il divieto di accedere alle manifestazioni sportive per i prossimi cinque anni.

Arrivano le doverose sanzioni per i protagonisti dell'inqualificabile episodio avvenuto alla vigilia del match di Europa League tra Lazio e Tottenham. A due ultras romanisti, Francesco Ianari e Mauro Pinnelli, arrestati lo scorso 22 novembre per l'aggressione, avvenuta in un pub di Campo de' Fiori a Roma, nei confronti di alcuni tifosi degli Spurs, è stato notificato in carcere un Daspo (ovvero il divieto di accedere alle manifestazioni sportive) della durata di 5 anni.

Sono stati gli agenti della Questura di Roma a comunicare agli interessati il provvedimento. E' grazie alla loro solerzia se gli autori del raid sono stati subito individuati, a poche ore di distanza dai fatti, e tratti in arresto. Di grande aiuto per le indagini, alcune testimonianze e le immagini riprese dalle telecamere presenti nella zona, che hanno permesso di risalire all'identità dei due ultrà.

Il Questore di Roma Fulvio Della Rocca ha dunque emesso a loro carico un Daspo quinquennale. All'aggressione hanno partecipato anche altri teppisti, che hanno fatto irruzione nel locale 'Drunken Ship' con i volti coperti da caschi: dieci in tutto i feriti tra gli inglesi, di cui uno molto grave.

Sullo stesso argomento