thumbnail Ciao,

Dopo diversi anni torna il "Derby della Mole". Il tecnico granata vive la sua prima vigilia-derby a Torino e promette ai tifosi grande battaglia, senza guardare la classifica.

Il suo Torino sta disputando sin qui un'ottima stagione, ma quella di sabato non sarà una partita come le altre. Contro la Juventus, Giampiero Ventura affronterà il suo primo derby sulla panchina granata, in un momento molto importante e delicato per entrambe le squadre.

Il tecnico genovese, intervistato da 'Sky,' prevede grande battaglia allo 'Juventus Stadium': "La Juve sarà come al solito affamata, determinata, giocherà con la bava alla bocca. Noi invece ci arriviamo arrabbiati, incazzati è il termine corretto (risata, ndr). Al di là delle battute, dopo diversi anni a Torino si respirerà aria di derby, quindi mi auguro sia un giorno di festa per la città."

Uno sguardo anche al significato di questa partita: "Da qualche anno sento sempre dire che nei derby non si tiene conto della classifica, in quanto sono partite a sè. Voglio augurarmi che sia così. Quello che conta però è che sia una festa di sport e che tutto fili lsicio. Noi ci proveremo, su questo non ci piove".

 

Sullo stesso argomento