thumbnail Ciao,

Dalle parole dell'esterno svizzero traspare tutto il risentimento per non essere stato ritenuto all'altezza del rango bianconero:"Non mi sento legato a questa squadra".

Ventisei anni, nazionale svizzero, titolare della Lokomotiv Mosca. Ma forse non tutti ricordano che Reto Ziegler è ancora interamente di proprietà della Juventus, che lo ha soltanto dato in prestito al club russo.

Ma di tornare in bianconero non sembra che l'esterno sinistro abbia molta voglia, almeno a giudicare dalle dichiarazioni rilasciate a 'Rete Uno', e probabilmente il sentimento da parte dei tifosi della Vecchia Signora è reciproco...

"Vedere la Juventus in testa alla Serie A non mi fa nessun effetto, perché non mi sento legato a questa squadra. Chiaramente sono contento per loro e sono fiero per il titolo vinto l'anno scorso, non scordiamoci che sono ancora sotto contratto con loro. Però non mi hanno mai fatto sentire parte del progetto e dunque non li seguo più di tanto...".

"Quest'anno la Juventus voleva vendermi a tutti i costi - spiega Ziegler - ma a un prezzo piuttosto alto e per questo non si è trovato nessun accordo con le società interessate. Poi è arrivata la Lokomotiv Mosca che mi ha permesso di giocare a calcio ed esprimermi al meglio e quindi sono contento".

Sullo stesso argomento