thumbnail Ciao,

I rossoneri, che si sono rilanciati dopo la bella vittoria sulla Juventus, hanno cenato insieme nel ristorante dell'ex compagno. A Catania out Abbiati, Mexes prova il recupero.

La cena per farli ripartire. Il Milan, reduce dal successo casalingo contro la Juventus e conquistato il pass per gli ottavi di Champions League, ieri sera si è ritrovato intorno a un tavolo nel ristorante meneghino dell'ex compagno Clarence Seedorf. Una serata nata per cementare lo spirito di gruppo, e rilanciare una stagione partita sotto i peggiori auspici.

Il tecnico Allegri, assente alla cena, apprezzerà sicuramente il ritrovato entusiasmo e la voglia di stare insieme dei propri giocatori, che sono andati a letto presto per poter preparare al meglio la difficile trasferta di Catania.

In Sicilia si profila una vera e propria emergenza per il settore difensivo rossonero, con Yepes squalificato e Bonera ancora fuori per infortunio, preoccupano le condizioni di Mexes. Il francese ieri ha svolto lavoro personalizzato insieme ad Ambrosini, Abbiati e Antonini, ma in casa Milan regna un velato ottimismo.

Se Mexes, che soffre per un dolore al ginocchio operato, non dovesse farcela, tocchera alla coppia composta da Acerbi e Zapata presidiare l'area di rigore rossonera. A Catania dovrebbe rientrare Antonini, tempi più lunghi invece per Pato e Ambrosini, che potrebbero essere pronti per la sfida di Champions contro lo Zenit.

Difficile infine il recupero di Christian Abbiati, fermatosi durante il riscaldamento domenica sera. I tempi sono stretti, e Amelia contro la Juventus ha dato ampie garanzie. Inutile dunque forzare, anche il portiere potrebbe così riprendere il proprio posto tra i pali mercoledì sera in Champions League.

Sullo stesso argomento