thumbnail Ciao,

Il centrocampista brasiliano, entrato nella ripresa al posto di Ederson, nonostante le precarie condizioni fisiche, è riuscito a segnare un gran goal su calcio di punizione.

Nonostante le condizioni fisiche non ottimali, il brasiliano Hernanes si è confermato trascinatore della Lazio nella gara contro l'Udinese, con una grande prestazione nel secondo tempo e un goal su calcio di punizione. 'Il Profeta' è intervenuto a caldo ai microfoni di 'Sky Sport', sottolineando l'importanza dei tre punti conquistati oggi.

"Abbiamo ripreso il nostro cammino, abbiamo fatto una buona sequenza di risultati, tornando anche a vincere in casa. - ha detto il centrocampista - E' questo che volevamo, ed è così che dobbiamo continuare, lavorare e migliorare".

In panchina il tecnico Petkovic non ha smesso un minuto di incitare i suoi giocatori. "Petkovic aveva forse più carica rispetto a noi. - ha affermato Hernanes - L'anno scorso, infatti, con l'Udinese abbiamo sofferto, e per questo sentivamo maggiore pressione".

Vincere contro i friulani ha perciò per il brasiliano un gusto particolare. "Oggi ci siamo presi la rivincita", ha sottolineato. Infine una spiegazione sulla sua esultanza, con una sola capriola anziché la classica doppia.

"Ho cambiato modo di esultare, - ha spiegato Hernanes - ho fatto solo una capriola, che è più semplice. Ho sentito giovedì un fastidio, così ho preferito non rischiare".

Sullo stesso argomento