thumbnail Ciao,

Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, torna a parlare della Legge sugli stadi, auspicando una rapida approvazione della norma ferma ormai da tempo in Parlamento.

A margine della cerimonia di consegna dei premi Coni Ussi 2012, il presidente Gianni Petrucci ha voluto esprimere il proprio ottimismo riguardo l'approvazione della legge sugli stadi, augurandosi una discussione della suddetta norma prima della fine della legislatura del governo Monti.

"Manca ancora qualche mese alla scadenza del mandato di questo governo - ha detto Petrucci - ma mi auguro che la legge venga approvata prima. Ci sono tante leggi ma sarà il futuro governo a doverle esaminare, noi comunque siamo sempre a disposizione".

Il presidente del Coni ha voluto sottolineare che con un pò di buona volontà da parte di tutti gli organi preposti, si potrà arrivare in tempi brevi all'approvazione della legge sugli stadi, che garantirebbe nuova linfa a tutte le società di calcio, rilanciando positivamente il movimento calcistico italiano e colmando il gap con gli altri campionati europei più importanti, in particolare quelli tedesco, inglese e spagnolo.

"La legge sugli stadi? Io ancora ci spero. Non costa nulla, si tratta solo di buona volontà", ha chiosato Petrucci.

Sullo stesso argomento