thumbnail Ciao,

Con la Juventus si è preso per la prima volta la fascia, consegnata direttamente dal presidente: "Pensiamo che possa essere l'uomo giusto per il futuro".

E' ufficiale: il Milan ha trovato il suo 'capitan futuro'. La conferma arriva direttamente dai piani altissimi, dove Silvio Berlusconi ha concordato con tutta la società di affidare la fascia a Riccardo Montolivo. L'ha indossata per la prima volta contro la Juventus, ma è destinato a tenerla al braccio per molto tempo.

Il 'Monto' ha invertito qualsiasi tipo di gerarchia. Alla Fiorentina ci mise quatto stagioni e mezzo per diventare capitano, in rossonero sono bastati sei mesi. Con la Juventus mancavano Ambrosini ed Abbiati, la fascia sarebbe dovuta andare ad uno tra Robihno e Boateng dall'alto delle loro 94 e 76 presenze. Le 17 di Montolivo, però, sono bastate ed avanzate per meritarsi un tale riconoscimento.

A sottolineare l'importanza di questa scelta ci ha pensato proprio il patron Berlusconi: "Abbiamo dato la fascia a Montolivo perché pensiamo che possa essere l'uomo giusto per il futuro. E' stata una scelta fatta dalla società: consideriamo Montolivo il nostro nuovo Pirlo, ha quello che serve per essere il capitano", le dichiarazioni riportate da 'Tuttosport'.

E visto che per Ambrosini ed Abbiati questa sarà con tutta probabilità l'ultima stagione in rossonero, per il 'Monto' potrebbe arrivare presto il momento di prendere un'eredità tra le più preziose in casa Milan.

Sullo stesso argomento