thumbnail Ciao,

La Fiorentina gioca il miglior calcio in Italia: "Dipende dalla predisposizione di tutti i ragazzi di mettersi al servizio della squadra, anche i più tecnici si sacrificano".

Si è interrotta la lunga striscia di vittorie consecutive della Fiorentina, la compagine viola però, è riuscita comunque a tornare da Torino con un punto importante in tasca, visto come si erano messe le cose contro i granata.

I gigliati restano quindi nelle zone altissime della classifica ma Vincenzo Montella, intervistato ai microfoni di Radio Blu, ha ammesso di non aver ancora ben chiaro qual è l'obiettivo stagionale della Fiorentina: "Se siamo da scudetto? Dobbiamo essere realisti e cercare prima di capire quale sarà il nostro campionato. Col passare delle partite comprenderemo se siamo da sesto, da quarto, da terzo posto o da qualcosa di meglio".

La Fiorentina gioca il miglior calcio in Italia: "Dipende dalla predisposizione di tutti i ragazzi di mettersi al servizio della squadra, anche i più tecnici si danno molto da fare. Se così non fosse qualcuno andrebbe fuori, fortunatamente non è successo. I miei ragazzi si sacrificano molto, è per questo motivo che riusciamo a giocare senza mediani".

Fondamentale potrebbe essere il prossimo mercato di gennaio: "Ci sono squadre già importanti che potrebbero rinforzarsi ulteriormente con qualche grosso investimento. Io per la Fiorentina chiederò il meglio, ma non è detto che si tratti di un attaccante".

Intervistato ai microfoni di Sky, il tecnico viola ha anche parlato del suo futuro: "Fa piacere ricevere tanti complimenti ma per me restano tali. Io al Milan? Sono già su una panchina prestigiosa, la Fiorentina è un top club".

Sullo stesso argomento