thumbnail Ciao,

Il vergognoso striscione esposto nella curva rossonera durante la gara di ieri sera potrebbe costare al Milan una diffida da parte del Giudice Sportivo.

La gara giocata ieri sera a 'San Siro', pur segnata dall'incredibile errore arbitrale che è costato alla Juventus una comunque meritata sconfitta, è stata senza dubbio all'insegna del reciproco fair-play.

Peccato che sugli spalti non sia mancato il solito sparuto gruppetto di imbecilli che nulla di meglio ha trovato da fare che esporre uno striscione dal seguente contenuto: "Felix 36 km di volo e muro del suono rotto, ma mai spettacolare come il volo di Pessotto".

Striscione rimasto in bella vista per cinque minuti buoni prima di essere finalmente rimosso da chi di dovere. Difficilmente però questo potrà evitare al Milan una pesante ammenda, accompagnata da una quasi certa diffda.

Stupisce poi come, dopo tante annose questioni sollevate sulla necessità di capillari controlli su tutto ciò che entra all'interno degli stadi, nessuno abbia notato un lenzuolo di tale grandezza portato all'interno di 'San Siro' da un gruppo di pseudo tifosi rossoneri.

Sullo stesso argomento