thumbnail Ciao,

Il trequartista rosanero, sull'onda di quanto fatto vedere nella stagione d'esordio in Serie A, sta disputando ottime prestazioni sotto la guida del nuovo tecnico Gasperini.

Josip Iličič è tornato, ma stavolta per restare. Non era andato da nessuna parte a dire la verità, ma dopo i fuochi d’artificio della prima stagione, si era poi perso, forse nei meandri del Parco della Favorita, era sparito per un po’. Ma adesso, anche grazie a Gasperini sembra essere tornato: la grande prestazione nel derby lo ha rivitalizzato, una doppietta da incorniciare e tanta voglia di riprendere da dove si era fermato un anno fa.

Sulle pagine della 'Gazzetta dello Sport', descrive il match contro il Catania come “la giornata più bella della mia carriera, al pari di quel Maribor-Palermo di Europa League” e c’è da credergli rivedendo le reti che hanno permesso al Palermo di aggiudicarsi il derby contro gli etnei a oltre due anni di distanza: “Ho rivisto i goal almeno tre volte, ma il secondo è il migliore, non è facile avere la lucidità di segnare dopo una sgroppata di 50 metri”, ammette lo sloveno che rivela anche di non essere riuscito a dormire sabato notte: “Massimo tre ore di sonno!”.

Ora mi sento bene, ogni tanto mi riesce qualche rabona e mi fa piacere, mi manca solo qualche goal” racconta della sua prestazione e della cena che Miccoli ha deciso di offrirgli, ma poi parla anche del Palermo: “Avevamo giocato bene anche altre volte in cui non siamo stati fortunati – dice riferendosi ai match con Siena e Torinostavolta la vittoria è arrivata ed è molto importante, per i tifosi ma soprattutto per la classifica”.

Dopo la partenza di Pastore avrebbe dovuto prenderne il posto ma preferisce evitare i confronti. “Lui è ancora davanti, fece una tripletta al derby, io ho fatto solo una doppietta – scherza il fantasista prima di inquadrare la situazione in campionato – questa può essere la svolta, dobbiamo rimanere concentrati e giocare come il tecnico ci chiede di fare, palla a terra, e le cose possono migliorare”.

Sullo stesso argomento