thumbnail Ciao,

Si unisce alla festa rossonera anche un ex come Thiago Silva, trasferitosi in Ligue per decine di milioni. El Shaarawy ricorda come abbia trovato spazio grazie alle cessioni.

Le prime pagine di oggi, i titoloni, le dichiarazioni più importanti. Oggi è il Milan la grande vincitrice (in attesa dei posticipi) della 13esima giornata di Serie A. 1-0 (su rigore regalato da Rizzoli) contro la Juventus ed entusiasmo ritrovato.

Si unisce alla festa rossonera anche un ex come Thiago Silva, trasferitosi in Ligue per decine di milioni. E' su Instagram che il central brasiliano ci tiene a fare i complimenti ai compagni lasciati solo qualche mese fa: "Andiamo, Milan e sempre Milan. 1 a 0 Juventus".

Anche l'uomo più importante della stagione milanista, Stephan El Shaarawy, è intervenuto a parlare di ex giocatori transitati a Milanello negli ultimi anni. Con la cessione di Zlatan Ibrahimovic e Antonio Cassano, infatti, il Faraone ha potuto trovare spazio e sopratutto goal.

"Devo ammettere che con l'addio di Cassano verso l'Inter, e anche con la cessione di Ibra al PSG, ho avuto la possibilità di giocare di più" le parole a 'Sky Sport'. "Il mister mi ha concesso sempre più spazio anche perchè questi due attaccanti giocavano nel mio ruolo, e con loro giocare era molto difficile".

Sullo stesso argomento