thumbnail Ciao,

Al termine della partita pareggiata col Torino ha parlato anche El Hamdaoui, autore del 2-2: "Gioco poco, ma cerco di farmi trovare pronto. Questa squadra ha carattere".

Tra un'assenza e l'altra, il punto raccolto dalla Fiorentina all'Olimpico di Torino non può che soddisfare la truppa di Vincenzo Montella. Un 2-2 giunto in doppia rimonta, grazie anche a un calcio di rigore dubbio - quello del primo pareggio - assegnato ai Viola.

A spiegare com'è andata ci pensa il protagonista dell'azione, Juan Guillermo Cuadrado, venuto a contatto in area granata con D'Ambrosio. "Ho sentito un colpo, mi sono sentito agganciare il piede e lì ho perso l'equilibrio. Era rigore netto, punto".

Il penalty incriminato è stato trasformato da Gonzalo Rodriguez, scopertosi bomber: sono 4 i centri per il difensore argentino ex Villarreal. A regalare il punto alla Fiorentina è stato però Mounir El Hamdaoui, al secondo centro italiano dopo la perla col Milan.

Anche l'attaccante marocchino ha parlato nel dopo gara dell'Olimpico. "Cerco di sfruttare le occasioni che mi capitano - ha detto - anche se gioco poco. Sono contento per aver segnato e per il risultato. Abbiamo mostrato carattere".

Intanto i tifosi viola possono tirare un sospiro di sollievo. Luca Toni, uscito ieri anzitempo per un colpo testa contro testa con Glik ha rassicurato tutti tramite Facebook: "Buongiorno ragazzi, mi hanno dimesso stamattina tac negativa tutto a posto! Sono un po' rinco ma non è una novità... Mi hanno detto che abbiamo pareggiato!".

Sullo stesso argomento