thumbnail Ciao,

Il tecnico del Palermo ha parlato della prossima sfida contro i nerazzurri nel post partita del Barbera: "Dispiace che non ci sia Miccoli, lui sente molto queste partite".

Il Palermo si è appena imposto nel derby di Sicilia, ma il tecnico Gian Piero Gasperini pensa già alla prossima sfida contro l'Inter, nella quale potrebbe togliersi qualche sassolino dalle scarpe, visto come è andata la sua avventura in nerazzurro.

Il tecnico rosanero ha parlato del prossimo impegno in campionato ai microfoni di 'Rai Sport', ma non sembra serbare rancore verso la sua ex squadra. "Per me sarà comunque un piacere rivederli, perché anche se all'Inter sono stato poco tempo devo dire che con molti di loro ho avuto un rapporto sincero. - ha dichiarato - L'Inter di oggi? E' davvero una squadra molto forte".

Gasperini è tuttavia convinto di poter fare risultato anche al Meazza, nonostante la pesante assenza di Fabrizio Miccoli, che sarà squalificato. "Juventus e Inter sono due potenze del nostro campionato, però mi aspetto la crescita di tanti elementi, e queste sfide ci servono anche per crescere. - ha affermato - Il giallo a Miccoli? Dispiace, anche perché lui stava solo incitando la squadra, lui è uno che sente le partite".

Sullo stesso argomento