thumbnail Ciao,

L'attaccante spagnolo ha parlato del big match coi bianconeri: "Per noi è una grande occasione. Arriva nel momento giusto, vincere ci darebbe ancora più forza".

E' arrivato in punta di piedi al Milan, ma ora Bojan vuole fare tanto rumore. Accanto ad El Shaarawy il canterano blaugrana ha dimostrato di poter rendere al meglio. In rossonero sta crescendo, vuole diventare grande insieme al Milan. Domenica a San Siro arriva la Juventus, quale occasione migliore?

Il pari di Napoli e la qualificazione agli ottavi di Champions ha donato una linfa tutta nuova al Diavolo. La sfida con la Juve arriva nel momento giusto: "Per noi si. Abbiamo pareggiato a Napoli, in rimonta e dopo una prestazione positiva. Poi abbiamo conquistato la qualificazione in Champions. Insomma, è aumentata la fiducia", ha detto lo spagnolo nel corso della sua intervista al 'Corriere dello Sport'.

Tre punti potrebbero dare la definitiva scossa alla stagione: "Per noi è una grande occasione - continua - . E’ vero che ogni gara può essere utile per fare punti e migliorare la nostra classifica, ma battere la Juventus darebbe ulteriore forza al nostro momento. Loro sono forti come squadra e pure come singoli giocatori. Anche da noi, però, di campioni ce ne sono. Poi saremo davanti al nostro pubblico e, soprattutto, noi siamo il Milan. Dovremo correre tanto, ma sappiamo di poter vincere".

Magari con un goal di Bojan..."Segnare mi manca, è vero. Ma ho sempre pensato che un attaccante non può essere giudicato soltanto per le reti che segna. Semmai conta il lavoro che svolge per la squadra. A me, ad esempio, viene chiesto di fare gioco e di muovermi per agevolare le altre punte ad andare in profondità".

Questa stagione in rossonero potrebbe essere quella giusta per esplodere in Italia. Bojan vuole guadagnarsi la piena fiducia del Milan, al punto che a giugno quei 12 milioni di riscatto saranno versati nelle casse del Barcellona senza pensarci su due volte: "Il mio obiettivo è quello di essere riscattato - conclude - . Nessuno arriva in rossonero per restare soltanto un anno".



Sullo stesso argomento