thumbnail Ciao,

Il centrocampista ex Malaga ha parlato del suo mondo blucerchiato e del perchè abbia deciso di tornare in Italia: "Sto diventando anziano. Nel derby siamo stati coglioni".

E' stato tra i migliori in campo nelle ultime settimane, Enzo Maresca. Nonostante il brutto momento delle Sampdoria, terminato con la vittoria nel derby, il centrocampista ha mostrato la solita personalità, oltre a rendersi pericoloso su calcio piazzato.

"Mio padre mi ha detto che siamo stati dei coglioni nel derby, perché avremmo potuto chiuderlo nel primo tempo" ha evidenziato l'ex Malaga sentito da 'Il Secolo XIX'. "Sono tornato in Italia perché sto diventando anziano e ho sentito il bisogno di recuperare questi vent’anni".

Secondo Maresca ognuno dovrebbe sempre porsi dei grandi obiettivi: "Ancora più grandi di quelli che vorrebbe raggiungere. Parliamo di Samp, penso che le prime cinque partite abbiano creato delle aspettative non realistiche. Questa è una squadra che deve salvarsi, speriamo senza difficoltà".

Si conclude con Ciro Ferrara: "Se parliamo del professionista, è il mio allenatore e punto. Se parliamo di amicizia, lo conosco dal 2000. Lui era proprio uno di quelli che alla Juve guardavo come si allacciava le scarpe. Ora lui è un giovane allenatore, per carità. Però qualità umane e tecniche non si sono modificate".

Sullo stesso argomento