thumbnail Ciao,

Il club nerazzurro ha annunciato, con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, di aver presentato ricorso contro le squalifiche del tecnico Stramaccioni e di Cassano.

Ora c'è anche l'ufficialità. L'Inter ha presentato ricorso contro le squalifiche comminate al tecnico Stramaccioni e ad Antonio Cassano dopo il match interno contro il Cagliari. I due erano stati sanzionati per proteste eccessive nei confronti dell'arbitro Giacomelli, apostrofato pesantemente dall'attaccante nerazzurro, che è stato punito con due turni di stop (uno solo, invece, per Stramaccioni).

"F.C. Internazionale - si legge nella nota apparsa sul sito ufficiale del club - comunica di aver proposto ricorso avverso le sanzioni inflitte ieri dal Giudice Sportivo nei confronti dell'allenatore Andrea Stramaccioni (squalifica per una giornata effettiva di gara) e del calciatore Antonio Cassano (squalifica per due giornate effettive di gara)".

La speranza di Massimo Moratti è quella di riavere a disposizione almeno l'allenatore in vista della trasferta di Parma. Il presidente punta alla cancellazione della squalifica di Stramaccioni e allo sconto di una giornata per Cassano.

Domani alle 18, intanto, la squadra sarà impegnata a Kazan contro il Rubin, per la quinta giornata del gruppo H di Europa League. La qualificazione ai sedicesimi è cosa fatta, con i russi sarà spareggio per il primato solitario.

Sullo stesso argomento