thumbnail Ciao,

Il giovane attaccante argentino sogna di emulare il più famoso connazionale siglando il goal vittoria contro il Catania: "Mi piacerebbe decidere il derby".

Paulo Dybala, il nuovo oro di Palermo. La doppietta siglata dieci giorni fa contro la Sampdoria aveva illuso tutti, la gara di Bologna ha riportato il mondo rosanero con i piedi per terra. Il giovane argentino ha i numeri per far sognare il 'Barbera', ma deve ancora crescere per poter caricarsi sulle spalle una squadra sempre più in difficoltà.

Il talentino albiceleste però sogna in grande e, in vista del derby di sabato sera contro il Catania, ammette: "Mi piacerebbe fare come Pastore due anni fa quando decise il derby, sarebbe bellissimo, è una sfida sentitissima, sarebbe splendido dare una gioia ai tifosi".

Il trequartista siglò una tripletta, a Dybala forse basterebbe anche meno. Di certo sfrontatezza e personalità non gli mancano, dentro e fuori dal campo. Difficile però che, con il recupero di Miccoli, Gasperini rischi il modulo a due punte. Più facile che l'argentino parta dalla panchina e subentri a gara in corso al capitano rosanero, non ancora al 100%.

Un goal al Catania permetterebbe a Dybala di entrare ancora di più nella storia del Palermo, dopo essere stato il più giovane marcatore di tutti i tempi tra le fila rosanero.

Sullo stesso argomento