thumbnail Ciao,

L'agente del terzino spagnolo ha rivelato l'imminente ritorno in campo del suo assistito, ma rinvia la domanda sul futuro del ragazzo alla società rossonera.

Il Milan è ormai da tempo alla ricerca di un elemento che possa ricoprire stabillmente il ruolo di terzino sinistro. Dopo l'infortunio di Antonini, la fascia sinistra è stata affidata da qualche settimana a Constant, ma presto il 'Diavolo' potrebbe ritrovare un nuovo rinforzo: si tratta di Didac Vilà, giovane spagnolo quasi mai utilizzato fino a questo momento dalla società. L'agente del giocatore ha rivelato i tempi di recupero del giocatore.

Intervistato ai microfoni di 'Milannews.it', il procuratore Raul Verdù ha comunicato l'imminente ritorno del ragazzo: "Non abbiamo novità, ha dovuto subire un intervento e non poteva firmare per altre squadre proprio per questo motivo. Ora sta meglio e credo che in due-tre settimane al massimo tornerà a pieno regime”.

Riguardo il futuro del giocatore, l'agente rinvia la domanda alla società: "Se il Milan ha bisogno di lui? Questa è una domanda che non deve fare a me, bensì al Milan. Io posso solo dire che il ragazzo a breve sarà a disposizione e vedrà la Società se decidere di continuare con lui o scegliere un’altra soluzione. Dipende tutto da loro".

Sulle tracce di Vilà c'è sempre l'interesse del Valencia e dell'Espanyol: "Non sono discorsi che possiamo fare ora che è infortunato. Finché non torna al 100% non si può far nulla, aspettiamo che si riprenda e poi vedremo. Non c’è alcuna fretta. Certamente può giocare nella prima squadra del Milan o in un’altra squadra. Il ragazzo è comunque tranquillissimo".

Sullo stesso argomento