thumbnail Ciao,

Arriva l'ennesimo pareggio per l'Udinese, Guidolin si rassegna: "Sono queste le nostre forze, manca l'esperienza"

Il tecnico dei friulani ha commentato così il pari col Parma: "Abbiamo sofferto la loro stazza. Il pari è giusto, ma con un pizzico di attenzione avremmo potuto vincere".

L'Udinese non perde, ma neanche vince. Col Parma è arrivato il quarto pareggio nelle ultime quattro partite, ma se le altre volte erano stati i friulani a prendere per i capelli il punto, stavolta ne sono sfuggiti tre proprio all'ultimo minuto. Per la 'gioia' di Guidolin...

"Queste sono le nostre forze, per il momento - ha affermato il 'Guido' in sala stampa - , la bellezza di certe fiammate con palla a terra, cose belle sulle quali dobbiamo lavorare, e ingenuità che sono il frutto della giovane età o dell’inesperienza dei miei. Il pari è giusto, ma con un pizzico di attenzione in più la potevamo portare a casa".

Esperienza o no, restano evidenti le solite lacune: "Gli assenti ce li aveva anche il Parma. Chiaro che una squadra che  pensa qualcosa di importante non deve fare questi errori. Soffrivamo la stazza del Parma, abbiamo preso il primo gol per la stazza del Parma, si presumeva che in un finale con il risultato sul due a uno ci fossero palle lunghe. Se non avessi fatto la scelta di mettere Ranegie, avrei sbagliato, ma dato che abbiamo preso gol ho sbagliato lo stesso".

E giovedì c'è l'Europa League..."Ho l’impressione che andiamo a incrementare la lista degli indisponibili dato che Allan e Maicosuel non sono in lista Uefa, in mezzo al campo per Mosca ho solo Badu di centrocampisti e forse dovrei recuperare Willians - conclude Guidolin - . Vorrei fare bene e fare un risultato che ci consenta di giocarcela nella partita contro il Liverpool".


Sullo stesso argomento