thumbnail Ciao,

Il punto strappato sul campo dell'Udinese viene accolto con soddisfazione dal tecnico ducale, che mastica addirittura 'amaro': "Se si fosse giocato per altri dieci minuti...".

Il pari strappato dal Parma a Udine viene accolto con soddisfazione da Roberto Donadoni, secondo il quale il risultato sarebbe potuto essere addirittura ancor più favorevole ai ducali. Ecco l'analisi della partita effettuata dal tecnico nella 'mix zone' dello stadio "Friuli".

"Abbiamo subito il goal nel momento in cui era lecito pensare che avremmo preso il sopravvento. Ma abbiamo reagito e lottato, il pari è strameritato. Andare via di qui con un ko non sarebbe stato giusto per noi. Sono convinto che se si fosse giocato per altri dieci minuti il risultato sarebbe stato diverso ancora", si legge sul sito ufficiale del club.

Sui singoli, Donadoni afferma: "Amauri non ha fatto gol ma ha tenuto sempre in tensione gli avversari e le nostre occasioni sono frutto anche di questo fattore. In compenso appunto ha fatto gol Palladino, ed era importante per lui che rientrava da un infortunio. Sono felice che si sia sbloccato. Per trovare condizione e continuità il gol è senza dubbio la medicina migliore".

All'orizzonte, adesso, c'è l'impegno casalingo contro l'Inter nell'insolito 'Monday Night' di fine novembre: "Misurarsi con queste grandi realtà è sempre stimolante", ha ammesso l'allenatore gialloblù che sogna uno 'sgambetto' alla compagine nerazzurra.

Sullo stesso argomento