thumbnail Ciao,

Un pari a San Siro è sempre una gran cosa, Pulga però ha un rammarico: “Speravamo nella vittoria, poi l’autogoal…”

La squadra sarda è parsa rinata con l'arrivo in panchina di Pulga e Lopez: "E' tornato l'entusiasmo ed abbiamo sistemato un po' il modulo".

E' un Cagliari che è andato ad un passo da un clamoroso successo quello che ha sfidato oggi l'Inter. La compagine sarda infatti, a pochi minuti dal termine della partita era sul 1-2 ma si è vista rimontare nel finale a causa di un'autorete di Astori.

Ivo Pulga, intervistato ai microfoni Sky, si è detto ovviamente soddisfatto della prova della sua squadra: "Fare punti a San Siro è sempre un'impresa è un peccato però non esser riusciti ad ottenere un successo che è sfumato solo nel finale. Ci abbiamo creduto, poi è arrivato l'autogoal, l'importante è esser riusciti a dimostrare di nuovo che possiamo giocarcela ovunque e con tutti".

Il Cagliari ha sofferto nei minuti finali: "I ragazzi sono solo da elogiare e, anche il presidente, si è complimentato con noi. L'autogoal ci ha un po' scombussolato, l'Inter si è rinvigorita e siamo andati un po' in sofferenza".

La squadra sarda è parsa rinata con l'arrivo in panchina di Pulga e Lopez: "E' tornato l'entusiasmo ed abbiamo sistemato un po' il modulo. Gli obiettivi? Prima pensiamo alla salvezza".

Sullo stesso argomento