thumbnail Ciao,

Il boemo non teme le speculazioni e guarda avanti. Quello che si dice in giro, assicura, non gli interessa. L'obiettivo è cercare di trovare maggiore continuità di gioco...

"Sono contento che la società mi dia fiducia, ci credo ancora come ci credono loro". Zdenek Zeman appare imperturbabile come sempre, alla vigilia di Roma-Torino, il match che potrebbe essere l'ultima fermata per lui in caso di nuova sconfitta. Le recenti parole del dg Baldini, che ha garantito che il boemo non si tocca, comunque vada domani, hanno contribuito a rassicurarlo.

"Cosa posso aggiungere, mi fa piacere che abbia parlato in quel modo. La società non mi ha mai dato la sensazione di volersi sbarazzare di me. Come vedo lo spogliatoio? E' largo, buono...", è la sua risposta ironica. "I giocatori devono avere sempre stimoli e motivazioni, e da una situazione come questa possono trarne tanti. Ora dimostrino che la squadra ha dei valori".

E ne ha, secondo Zeman: "Per me la squadra è competitiva e può giocarsela con tutti. In alcuni tratti di partite abbiamo espresso un buon calcio, ora spero che cominceremo a farlo per tutti i 90 minuti. Dove siamo mancati, è nei risultati, non nel gioco. Solo da quel punto di vista, possiamo dire che stiamo attraversando un momento negativo. Anche nel derby abbiamo preso goal strani, mi auguro che anche noi avremo la possibilità di sfruttare gli errori avversari".

Del caso De Rossi, dice, si è parlato troppo, e talvolta a sproposito: "Non mi interessa ciò che si dice al di fuori dello spogliatoio, voglio solo la massima concentrazione per domani, dobbiamo vincere".

In avanti non si sa ancora se giocherà Osvaldo o Destro: "Puntiamo molto su Mattia, sono convinto che farà bene per la Roma. Poi se questo accadrà domani o dopodomani, questo è un altro discorso...".

Con Pjanic, assicura, c'è stato un chiarimento dopo le ultime esternazioni legate al suo impiego a singhiozzo: "Il ragazzo si è scusato con me, quindi qualcosa è successo. Capisco il suo stato d'animo, lui vuole giocare, come tutti i giocatori, e si è fatto uscire qualcosa".

Infine, uno sguardo agli avversari: "Il Torino ha un ottimo rendimento esterno, sono bravi in fase difensiva. Ci ho giocato contro lo scorso anno, è una squadra assolutamente valida".

Sullo stesso argomento