thumbnail Ciao,

Il tecnico sardo è convinto che la sua squadra avrà comunque qualche carta da giocarsi se saprà avere il giusto atteggiamento in campo.

Servirà una partita perfetta al Cagliari di Pulga per poter cercare di espugnare il campo di San Siro domenica pomeriggio contro l'Inter. E' questo che pensa il tecnico sardo, intervenuto in conferenza stampa prima della partenza per il capoluogo lombardo.

"Siamo consapevoli del fatto che l'Inter ha un organico superiore rispetto al nostro e non solo e sappiamo che per poter cercare di portare a casa un risultato positivo dovremo impostare una partita senza nessuna disattenzione, dovremo essere perfetti. E' capitato molto spesso che una squadra piccola abbia giocato bene contro una grande e sia tornata a casa a mani vuote, contro le big non ti puoi permettere disattenzioni perchè ti puniscono".

Pulga ha confermato di avere ancora qualche dubbio di formazione: "A mio modo di vedere potremo fare bene se ripeteremo la partita che abbiamo fatto contro il Catania a livello di intensità, ma dovremo essere più precisi in zona goal, sabato scorso la palla non ne voleva sapere di entrare in rete. Ci vorrà il giusto equilibrio tra difesa ed attacco, dovremo proporre gioco. Ci vorrà anche un po' di fortuna, essenziale per uscire indenni da un campo così difficile. Ho ancora due dubbi di formazione, uno in attacco ed uno a centrocampo".

Sullo stesso argomento