thumbnail Ciao,

La Questura di Cagliari ha emesso una comunicazione di reato nei confronti del presidente rossoblù, per aver violato l'autorizzazione sull'utilizzo dello stadio 'Is Arenas'.

Non si è ancora definitivamente concluso il 'caso Is Arenas' per il Cagliari: la Questura ha infatti emesso una comunicazione di reato nei confronti del presidente Massimo Cellino, per aver violato l'autorizzazione emessa dal Comune di Quartu Sant'Elena in merito all'utilizzo dello stadio 'Is Arenas' per la gara di sabato scorso tra Cagliari e Catania.

L'accesso era infatti riservato soltanto ai settori curve, distinti e ospiti, per un totale di tredicimila spettatori. Popo prima dell'inizio del match però è stato consentito l'ingresso a giornalisti, ospiti e autorità anche nella tribuna main stand.

Inoltre è stata inviata alla Prefettura la contestazione di illecito amministrativo per la violazione della legislazione per la sicurezza degli impianti sportivi nei confronti di un addetto alla biglietteria del Cagliari, in seguito alla vendita di un biglietto senza accertare le generalità dell'acquirente con l'esibizione del documento d'identità. L'episodio risulta recidivo, in quanto già accaduto la scorsa stagione quando venne venduto un biglietto ad un ragazzo destinatario di Daspo.

Sullo stesso argomento