thumbnail Ciao,

Un argentino e un brasiliano, tutte e due stanno facendo i bagagli. Zarate piace molto allo Spartak, Matuzalem al Genoa, ma per entrambi c’è il nodo ingaggio da sciogliere.

Zarate e Matuzalem sono al momento due macigni di cui la Lazio sta cercando di liberarsi. Il pupillo del presidente Lotito, perso in una voragine da cui non riesce ad uscire, sembra non avere più alcuna chance di tornare ad essere, se non fondamentale, almeno necessario alla causa biancoceleste.

Pektovic Lotito daranno più fiducia all’argentino su cui pesa un ingaggio da 2,1 milioni di euro. L’interesse a venderlo c’è, e quasi probabilmente andrà all’estero: fra i primi a tenerlo d’occhio c’è lo Spartak Mosca. Il Genoa lo guarda, ma è difficile che tenti il colpo proprio a causa del guadagno di Maurito

Ma con Preziosi la Lazio potrebbe trattare la cessione di Matuzalem, anch’essa leggermente complicata considerando l’ingaggio da 1,8 milioni di euro che si scontra con la politica di ridimensionamento degli stipendi del Genoa. Peraltro anche il Palermo ha dimostrato un certo interesse per il brasiliano e Lo Monaco osserva pazientemente l’evoluzione delle trattative...

Sullo stesso argomento