thumbnail Ciao,

Il difensore spende parole d'elogio nei confronti del brasiliano e sul suo momento ammette: "So di aver fatto un grave errore a Malaga, sto lavorando duro per migliorare".

Il momento poco felice vissuto dal Milan, coincide con quello altrettanto non esaltante di Francesco Acerbi. Il giovane difensore, arrivato in estate dal Genoa in comproprietà, parla della prossima trasferta di Napoli aggrappandosi al talento di Alexandre Pato e azzardando il confronto con un Cavani in forma super.

"Pato non ha niente da invidiare come talento a Cavani, anche se l'attaccante del Napoli in questo periodo della carriera sta viaggiando alla media di 30 goal a stagione e stramerita tutti gli elogi che gli fanno - sottolinea a 'Milan Channel' - E' un grandissimo attaccante, il piu' forte del campionato assieme a Pato, ma è un umano come tutti noi e possiamo affrontarlo".

Sulla crisi rossonera e il periodo negativo vissuto anche dal punto di vista personale, Acerbi ammette: "E' un momento così, dobbiamo dare sul campo tutto quello che abbiamo. Io sono pronto, sto lavorando duro. So di aver fatto un errore grave a Malaga, mi prendo le mie responsabilità e voglio migliorare".

Sullo stesso argomento