thumbnail Ciao,

I viola sono reduci dalla vittoria sul campo del Milan: "Quella dello scorso campionato fu la vittoria della disperazione, questa volta siamo stati nettamente superiori".

Quello che sta attraversando la Fiorentina è un momento da sogno. La squadra gigliata infatti, non solo è una delle migliori squadre italiane dal punto di vista del gioco espresso, ma sta scalando la classifica tanto da portarsi ad appena tre punti dal secondo posto.

Risultati incredibili se si considera che solo pochi mesi fa i gigliati erano in piena lotta per non retrocedere, così come ricordato dall'ad Sandro Mencucci ai microfoni di Radio Blu: "Il clima in città è decisamente migliore rispetto a qualche mese fa. L'accoglienza dei tifosi alla squadra dopo la vittoria di San Siro ci ha ricordato scene vecchie di qualche anno. E' questa la dimostrazione che in estate abbiamo fatto bene".

I viola sono reduci dalla vittoria sul campo del Milan: "Quella dello scorso campionato fu la vittoria della disperazione, questa è stata diversa, l'abbiamo ottenuta grazie ad una netta superiorità. Forse possiamo arrivare in zone di classifica che non avevamo programmato, dobbiamo però tenere i piedi per terra. Montolivo? E' un ex, gli vogliamo bene ma tifiamo per i ragazzi che abbiamo adesso".

Infine un accenno a Jovetic: "Non so se scenderà in campo con l'Atalanta, di certo non possiamo rischiare. Abbiamo i giusti sostituti, saranno però i medici a decidere".

Sullo stesso argomento