thumbnail Ciao,

Il tecnico dei viola ha riportato la squadra toscana nelle zone alte della classifica: "Ma non credo lotteremo per lo Scudetto, dietro la Juve solo Inter e Napoli".

Con tutti gli acquisti operati in estate, molti si aspettavano una Fiorentina così in alto. Grande merito, comunque, è da attribuirsi al colpaccio estivo dei viola, vale a dire l'ingaggio dell'ex allenatore di Catania e Roma, Vincenzo Montella.

"Stiamo lavorando per vincere, come domenica" afferma l'allenatore dei toscani sentito da 'Sky Sport'. "E' stata una grande soddisfazione per noi e per il pubblico. Il tifo ci sta contagiando e caricando sia me che i giocatori".

Ora serve tenere i piedi per terra: "Perché sennò rischiamo di rovinare tutto il lavoro che abbiamo fatto fino a questo momento. La gente ha dimostrato di avere voglia di riappropriarsi della squadra. Mi fa piacere che la città sogni e che sia felice, ma non bisogna aumentare la pressione sui giocatori".

Impossibile pensare al titolo: "Non credo che lotteremo per lo scudetto, le uniche che possono dare noia alla Juventus sono Inter e Napoli".

Un altro ex Roma come Stramaccioni sta facendo benissimo alla guida dell'Inter: "E' stato molto difficile approcciarsi con giocatori di alto livello. Ha competenze e personalità, sta ottendendo ottimi risultati. Cassano? Il consiglio migliore è non dare consigli".

Sullo stesso argomento